339 8073604 lun-ven 09:00/18:00
Collegamenti utili: logo federfarma     logo ministero della salute

Spedizioni in 24/72h
GRATUITE IN TUTTA ITALIA

per ordini superiori a 49€

Farmaci in vacanza: ecco il kit da tenere in valigia

15 July 2021

Quando si organizza un viaggio, è bene ricordarsi di mettere sempre in valigia un piccolo kit con farmaci di prima necessità per essere pronti ad ogni evenienza, soprattutto si visitano luoghi lontani o isolati. 

Ma quali sono i farmaci più importanti da portare con sé?
Sicuramente la scelta dei medicinali e la loro quantità dovrà poi essere adeguata in base al tipo di viaggio e alla destinazione.

In quest’articolo Farmattiva ti consiglierà una serie di farmaci che non dovrebbero mai mancare in un kit di pronto soccorso da portare in vacanza: 

  • un antipiretico come, ad esempio, il paracetamolo per la febbre, in pastiglie per adulti e sciroppo per bambini;
  • un analgesico come l’ibuprofene per combattere il dolore di qualsiasi natura (da assumere sempre a stomaco pieno);
  • un antinfiammatorio e antidolorifico in caso di mal di testa, dolori mestruali, malessere muscolare e articolare, in bustine o in crema in caso di slogature o strappi;
  • un antibiotico a largo spettro;
  • pastiglie o spray ad azione antisettica e antinfiammatoria da assumere nel caso di mal di gola e raffreddore causato spesso da aria condizionata e da sbalzi di temperatura;
  • fermenti lattici per disturbi intestinali; 
  • una crema antimicotica per infezioni da funghi; 
  • una crema antistaminica in caso di scottature, punture di insetto o eritemi solari;
  • farmaci ad azione sedativa, come ad esempio quelli a base di valeriana o preparati a base di principi naturali, come passiflora, nel caso in cui, soprattutto a causa del caldo o di pernottamento in luoghi diversi da quelli a cui si è abituati, si soffrisse durante la vacanza di disturbi del sonno;
  • farmaci contro la stitichezza per combattere aerofagia e meteorismo, se il sistema gastrointestinale occasionalmente perde il ritmo a causa dei cambiamenti delle nostre abitudini;
  • un antidiarroico per inibire la motilità intestinale, dal momento che gli sbalzi di temperatura o il cambio dell'alimentazione possono, talvolta, mettere in subbuglio stomaco e intestino.
  • un farmaco contro il mal d’auto o mal di mare nel caso qualcuno dei famigliari ne soffra abitualmente;

In caso di piccole ferite è utile portare un disinfettante, meglio se in bustine monodose e qualche cerotto per le medicazioni. 

Senza dimenticare una buona scorta di mascherine chirurgiche e un gel igienizzante a base alcolica viste le precauzioni da dover adottare contro la diffusione del Coronavirus. 

Attenzione alla conservazione dei farmaci: è importante non esporli al sole, come può capitare in automobile, e a temperature troppo basse e se si viaggia in aereo è meglio tenere il kit nel bagaglio a mano, poiché in stiva il clima è decisamente più freddo. 

Infine, si raccomanda di portare con sé i farmaci nelle loro confezioni originali così da avere sempre a portata di mano il foglietto illustrativo per poterli conservare e assumere nel modo corretto e di consultare un medico se un disturbo persiste per qualche giorno o dopo qualche giorno peggiora. 

Visita il nostro sito e componi il tuo kit.